Tag

, , ,

Questa triste storia è esemplare per mostrare come i cambiamenti della mentalità non sono dovuti a una “fatalità” imponderabile, ma sono cercati e provocati ad arte con sofisticate tecniche di ingegneria sociale, grazie agli immensi capitali messi a disposizione da sociopatici, che perseguono un agenda ben chiara: impiantare una nuova umanità. Il fatto che le tecniche di azione, gli obiettivi perseguiti, i gruppi di pressione organizzati e finanziati perché vengano promulgate leggi in tutto il mondo per favorire divorzio, aborto, eutanasia, gaysmo, etc., siano praticamente le stesse ovunque non è un caso.
Questa storia ci mostra che la capacità di manipolazione e sfruttamento delle opportunità da parte di questa gente è incredibile, grazie a una militanza organizzata e con addestramento specifico.
Ci insegna anche che, con gente disposta a mentire e a uccidere pur di realizzare il loro delirio, non è possibile “dialogare”. Per dirla con un’immagine molto icastica di Olavo, sarebbe come,davanti un folle armato che entra nella tua casa con la volontà di massacrate tutti, tu cercassi di intavolare una civile discussione sulle leggere divergenze di interpretazione di alcuni aspetti del codice penale. Non siamo davanti a un confronto di idee: siamo davanti a una prassi politica violenta e menzognera che non si perita a imporsi con la frode. L’unica vera risposta efficace è smascherare i loro metodi, educare le persone a riconoscerli. Mostrare come usano i mass-media, mostrare i loro trucchi comunicativi, mostrare l’inversione in azione. Si devono mostrare i loro legami con le Fondazioni miliardarie, con il loro modo di agire nei paesi Latino-americani e africani, si deve mostrare come siano protetti dall’ONU o la UE, come siano aiutati dalla oppressiva presenza delle ONGs, etc.
Lo studio attento e profondo del fenomeno è una delle priorità. Sapientiam autem non vincit malitia (Sap 7,30). Che almeno il dolore e la sofferenza di questa tragedia, come il sangue dei martiri nella visione di Fatima, possano servire ad irrigare i cuori di pietra, “specialmente i più bisognosi della Tua misericordia”

Annunci