Tag

Un testo che mi ha colpito molto, lo metto come meditazione per questi giorni

«Il Diavolo, disse il Signore, “non si mantenne nella verità, perché la verità non è in lui. Quando dice menzogna, dice proprio ciò che è suo, perché è menzognero e padre della menzogna” (Gv 8,44). Al di là della dissoluzione dell’ordine in caos e della conversione della forma nell’informe, resta a Satana una unica possibilità per saziare il suo odio verso la creazione e alla creatura, visto che la distruzione sostanziale dell’esistente gli è vietata: questa possibilità è la menzogna. La verità è l’immagine della realtà nello spirito. La menzogna è una immagine fittizia e senza corrispondenza reale, un’immagine sfigurata della realtà, ma presentata come sua riproduzione fedele, a scopo di ingannare. La menzogna nega la verità e la realtà; tra l’altro, non può creare una nuova realtà, suscita solo un falso miraggio, una mistificazione; permane irreale, ma distrugge simbolicamente la verità e la realtà; è una esecuzione del mondo in effigie. È, quindi, parente prossimo della distruzione, che funziona come suo sostituto» (Anton Böhm, Epoche des Teufels)

Via_Crucis

Sarà un caso ma quel cappellino mi richiama qualcosa altro.

bandiera+pace+1+copia

Bandiera della “pace” che ha i colori dell’arcobaleno invertiti. (due righe di approfondimento)

Annunci