"In una riunione di Cardinali alla presenza di Urbano VI, stando al racconto del beato Raimondo, Caterina “dimostrò che la divina Provvidenza è sempre presente, massime quando la Chiesa soffre”; e lo fece con tale ardore, che il pontefice, alla fine, esclamò: “Di che deve temere il vicario di Gesù Cristo, se anche tutto il mondo gli si mettesse contro? Cristo è più potente del mondo, e non è possibile che abbandoni la sua Chiesa!” (Vita, n. 334)".

(Tutta l´omelia di Giovanni Paolo II su santa Caterina dalla quale ho citato)

La mentalidad moderna no aprueba sino un Cristianismo que se renegue a sí mismo. (Nicolás Gómez Dávila)

Annunci