Tag

Abbiamo già parlato della  dissonanza cognitiva . Quando qualcuno prende una decisione e agisce (o è in qualche modo costretto a farlo) contro i suoi valori e il suo set di convinzioni, si crea un "gap", una dissonanza che farà di tutto per colmare. Di solito, rimenttendo mano al sistema di valori, ritoccandolo, cambiandolo, risistemandolo in modo da non sentire più quella dissonanza.
C'è però anche un uso cosciente della dissonanza cognitiva come strumento di controllo sociale e come demolitore della coscienza morale.

Sul sempre ottimo menù del blog di Osteria Volante, ecco un altro esempio, quello del Polanski e del beautiful people progressista…

Annunci