Image

Io già sento primavera

che s’avvicina coi suoi fiori:

 

Versatemi presto una tazza di vino dolcissimo.

 

(testo Alceo-Quasimodo; musica: gabbiani di Roma)

 

Annunci